Escursioni teatrali | Attori, musicisti, esperti in cammino

giovedì 8 agosto //  Partenza da Aschi ore 9

Passeggiata delle erbe. Raccolta di erbe spontanee

a cura di Anna Lisa Cantelmi [Erborista]

Una passeggiata con uno sguardo traversale e non botanico, verso il mondo delle erbe: miti, leggende, superstizioni e usi tradizionali. Con la lente dell'approccio sensoriale e la dottrina della signatura, ci stupiremo dei loro utilizzi medicinali, alimentari e cosmetici.

venerdì 9 agosto // Partenza da Bisegna ore 9

 

I segreti delle pietre gentili

Passeggiando fra i ricordi di un artista della natura

a cura di Gerardo "Lillino" Finamore [Ex guardaparco, scalpellino, musicista e poeta della natura]

Una passeggiata tra i sentieri del bosco e della memoria, attraversando luoghi carichi di misticismo e di storia.  Muovendo i passi da Bisegna fino sotto le pietre gentili, sotto la guida di uno fra i più grandi conoscitori di queste montagne.

“Ho lasciato il Parco, la montagna no”, con queste parole inizia il racconto di Gerardo “Lillino” Finamore, ex Guardaparco (in pensione) del Parco Nazionale d’Abruzzo, amante e sorvegliante delle montagne e foreste del suo paese.  Scalpellino e musicista da generazioni, è uno dei più grandi conoscitori di questi luoghi, da molteplici punti di vista, dalla geologia alla storia, ma soprattutto della fauna che li abita. Ascoltando Lillino  si rimane incantati: le sue parole ti trasportano lontano nel tempo, fra le paludi e il mare profondo che ricoprivano le zone del parco milioni di anni fa, fino ai ricordi più recenti,  tra le montagne e i sentieri della sua terra, nelle notti passate all’addiaccio sotto le pietre gentili, fin da quando era bambino. “Abbiamo due maestri: il giorno e la notte; la notte insegna di più”. Questo ci ha raccontato Lillino, che amava vivere la montagna e la sua natura durante le ore notturne, ascoltandola in tutta la sua forza e potenza. Attraverso i suoi sensi, incontreremo alberi, pietre, uccelli, riconosciuti attraverso il suono del loro canto e orsi riconosciuti dalle loro impronte “digitali”. Lillino ci accompagnerà sulla via delle Pietre Gentili, raccontandoci la sua esperienza che spazia dalla geologia all’ambiente, dalla Storia all’Arte. Un artista della natura, poeta e uomo gentile, sulla via delle Pietre Gentili.

sabato 10 agosto // Partenza da San Sebastiano dei Marsi ore 9

Zufulì zufulà

Storie in cammino di magie, fate, streghe e folletti

a cura di Marcello Sacerdote [Attore e musicista]

Passo dopo passo, nel silenzio vivo di un bosco, di una valle, di una montagna, giungono echi di incantesimi, riti e sortilegi. Incamminandoci dove la natura si rivela in tutta la sua bellezza di colori e profumi ineffabili, sarà possibile, ad un tratto, incontrare Lu MazzaMarcelle, folletto contastorie, con i suoi racconti, canti, flauti arcaici, organetti, zampogne e percussioni tradizionali.

 

Domenica 11 agosto //  Partenza da Ortona dei Marsi ore 9

Un paese ci vuole

Passeggiata poetica fra i vicoli 

a cura di Alberto Santucci  e Franco Maggi

“Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via”, ma anche per avere un posto dove tornare, sapendo che sta li ad aspettarti anche quando non ci sei. Una passeggiata tra i vicoli e le case di un paese alla ricerca di ricordi del passato. Attraverso i racconti e gli aneddoti di chi il paese lo ha vissuto e lo vive e, facendoci guidare dalle parole di poeti e scrittori, faremo un viaggio nel tempo per tenerne in vita la memoria. Scorci nascosti e forse sconosciuti dove riecheggiano le voci e i passi delle donne e degli uomini che lì hanno chiacchierato, gridato, cantato, camminato, amato. Un’occasione anche per chi un paese dove tornare non ce l’ha, perché è nato in una città che anche se piccola è sempre troppo grande; e invece un paese lo vivi casa per casa, strada per strada, gronda per gronda, sasso per sasso e soprattutto viso per viso.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now