6G0A3474

6G0A3474

6G0A3473

6G0A3473

6G0A3470

6G0A3470

DSC_0714

DSC_0714

10584030_10204940487857668_9207453233803407038_n

10584030_10204940487857668_9207453233803407038_n

1265180_10201637637091706_698416768_o

1265180_10201637637091706_698416768_o

1234864_10201618158084743_1307498890_n (1)

1234864_10201618158084743_1307498890_n (1)

1175627_10201629720333792_1026617184_n

1175627_10201629720333792_1026617184_n

14906963_1788610924685031_6641339510076018089_n

14906963_1788610924685031_6641339510076018089_n

14900535_1788607598018697_9089270772626285076_n

14900535_1788607598018697_9089270772626285076_n

335849_267587949936884_154295901266090_1042234_4913947_o

335849_267587949936884_154295901266090_1042234_4913947_o

1173839_10201629883497871_1733870040_n

1173839_10201629883497871_1733870040_n

1017040_506463579441454_212505004_n

1017040_506463579441454_212505004_n

10018_10201629885057910_1230370255_n

10018_10201629885057910_1230370255_n

Spettacoli, residenze e concerti

Once upon a game

Spettacolo itinerante conclusivo del progetto di scambio giovanile cofinanziato dal programma Erasmus +

 

A felice conclusione dei giorni di scambio, i 37 giovani coinvolti nel progetto Erasmus, accompagnati da canti e musica dal vivo, si esibiranno in uno spettacolo itinerante, frutto della ricerca creativa e dello scambio culturale appena vissuto.

 

 

 

La leggenda del Pescatore che non sapeva nuotare

di Agnese Fallongo

regia di Alessandra Fallucchi  

in scena Domenico Macrì, Eleonora De Luca, Teo Guarini, Agnese Fallongo  

 

“Sapevate che l’Italia è il paese con il maggior numero di dialetti, tradizioni e culture popolari al mondo?” Lo spettacolo vede avvicendarsi sul palco quattro personaggi che raccontano le proprie storie, una crasi tra vita reale e leggende popolari, con l’elemento musicale che fa da fil rouge tra un racconto e l’altro tramite canti popolari e musiche dal vivo.

 

 

 

Giovenco's Sound | Residenza musicale, jam sessions e concerti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Musicisti provenienti da Costa d’Avorio, Germania, Finlandia, Spagna, Ungheria, Polonia e Italia, in 12 giorni di ricerca, sperimentazione e contaminazione musicale, esplorando le loro variegate radici, ci trasporteranno in un viaggio che parte dalla musica tradizionale dei vari paesi di origine  e, attraversando altri generi musicali, fonde culture e memorie in una sonorità unica.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now